CONFESERCENTI, PATRIZIA DE LUISE CONFERMATA PRESIDENTE NAZIONALE: “NECESSARIO PROMUOVERE L’INNOVAZIONE E LA SOSTENIBILITA’ DELLA RETE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE CHE RAPPRESENTIAMO”

Patrizia De Luise è stata confermata presidente nazionale di Confesercenti.  L’assemblea elettiva dell’associazione, che rappresenta oltre 350mila imprese del commercio, del turismo e dei servizi, ha approvato all’unanimità il rinnovo per altri quattro anni del mandato a Patrizia De Luise, eletta per la prima volta alla guida di Confesercenti nel 2017.  De Luise, imprenditrice di Genova e presente in Confesercenti da oltre 30 anni, è la prima donna a ricoprire la carica di Presidente nazionale di un’associazione di piccole e medie imprese dal dopoguerra ad oggi.

“Nel nostro lungo percorso abbiamo accumulato un tesoro di valori, esperienza e cultura di impresa. E i tesori, se bene conservati, col passare del tempo valgono di più. Questo è il compito che ora spetta a noi: valorizzare tutto quello che i nostri predecessori ci hanno consegnato. Ma il must deve essere: guardare al futuro. Dobbiamo aprire al nostro mondo tutte le opportunità offerte dal PNRR, favorendo l’innovazione e la sostenibilità della rete delle piccole e medie imprese che rappresentiamo. Dovremo lavorare anche sui temi della rappresentanza e della contrattazione, così come sulla grande occasione rappresentata dai progetti di rigenerazione urbana per le attività di prossimità, imprese fondamentali per il tessuto sociale della nostra Italia. Abbiamo davanti quattro anni impegnativi, una sfida importante da vincere per costruire insieme quel Paese migliore che vogliamo consegnare ai nostri figli”, così la presidente De Luise.

Emergenza Coronavirus: Confesercenti a tutela delle imprese

La lettera della Presidente Confesercenti Nazionale Patrizia De Luise
“Carissime e carissimi da venerdì 21 febbraio le attività di tantissimi nostri associati sono entrate in una dimensione nuova, nei confronti della quale rischiamo di trovarci impreparati, nella vita d’impresa come in quella familiare e sociale”. “In questa situazione Confesercenti garantirà collaborazione alle amministrazioni e alle autorità ma anche il massimo supporto alle imprese. Si tratta di una fase difficile, in cui è necessario evitare gli allarmismi. Rimane però il problema dell’impatto dell’emergenza epidemiologica sulle attività imprenditoriali: l’inattività, se protratta nel tempo, porterà alla crisi interi comparti economici, in primo luogo quelli del terziario”.“Un problema che non riguarda solo le cosiddette zone rosse, ma in prospettiva l’intero tessuto commerciale e ricettivo del Paese. Il turismo sta già scontando l’impatto dell’emergenza coronavirus. Da tutto il territorio nazionale arrivano segnalazioni di viaggi annullati, di strutture ricettive coperte da disdette e mancate prenotazioni”.

“In una prospettiva in cui i consumi rischiano di bloccarsi, restringendosi ai soli generi di prima necessità, i mercati di non svolgersi, i bar e i ristoranti di fermarsi, è mio dovere fare tutto il possibile per garantire futuro a chi fa impresa e a chi lavora per l’impresa”.“Confesercenti è già al lavoro per ridurre i danni alle attività. Ieri, in un primo incontro al ministero del Lavoro, abbiamo ricevuto già alcune risposte positive: moratoria per i pagamenti su mutui, utenze e contributi, ma anche aperture sull’estensione delle misure di sostegno dei lavoratori dipendenti ad autonomi e microimprese. Un passo avanti, ma c’è ancora lavoro da fare per garantirci altri interventi strutturali e tempestivi. Tenetevi in contatto con le nostre associazioni territoriali e comunicateci ogni problema ed ogni esigenza. Collaborate. Noi vi saremo vicini.”

Patrizia De Luise Presidente Confesercenti Nazionale

 


Caro Collega,
in questi giorni particolari di “emergenza” sanitaria, legata alla diffusione nel nostro paese del cosiddetto “Coronavirus”, si stanno diffondendo sentimenti di forte apprensione e paura, soprattutto nel mondo dell’impresa diffusa; imprese come la tua, che ogni giorno combatte per sopravvivere in un contesto economico e sociale sempre più difficile. Confesercenti è la tua Associazione, una comunità di uomini e donne, che ora più che mai devi sentire come la casa per la tua impresa; ed è per questo che abbiamo deciso di agire con forza per mettere in campo tutte le contromisure possibili nei confronti del Governo, della Regione, delle Banche, ecc. utili a contenere i danni attuali e quelli possibili che si stanno scaricando direttamente nel mondo del turismo (strutture ricettive, bar, ristoranti, agenzie, ecc.) ma indirettamente anche sul mondo del commercio, turismo, servizi, artigianato, ecc. Qui trovi le misure di carattere economico, fiscale e di sostegno all’occupazione che, come Confesercenti, stiamo trattando in questi giorni, i cui primi effetti sono contenuti nel decreto fiscale denominato dal Governo “Covid19” al quale, seguiranno altre misure nei prossimi giorni. Inoltre, puoi trovare una stima degli impatti economici della diffusione del Coronavirus realizzata dal nostro ufficio economico e CER, per avere una dimensione realistica, oggettiva e seria di quello che potrebbe accadere. Potrai inoltre trovare alcuni documenti, perché riteniamo un dovere contribuire a diffondere solo ed esclusivamente contenuti e notizie “ufficiali” e quindi le informazioni, che ricevi dalla tua Associazione sono e saranno certe, verificate e utili a leggere quello che sta accadendo, perché il nostro compito è accompagnare imprese come la tua, nelle decisioni che ogni giorno deve assumere e farlo in maniera consapevole ed informata è oggi, indispensabile. Buon lavoro e conta su di noi.

 Nico Gronchi Presidente Confesercenti Toscana

PREMI QUI studio aggiornato sulla base dei provvedimenti e adottati dalle Regioni del Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia 27/02/2020

PMI: RETE IMPRESE ITALIA, DA GENNAIO PATRIZIA DE LUISE PRESIDENTE DI TURNO

PMI: RETE IMPRESE ITALIA, DA GENNAIO PATRIZIA DE LUISE PRESIDENTE DI TURNO

Dfj24VPW0AAMLuQ

Dal primo gennaio 2020 la Presidente nazionale di Confesercenti Patrizia De Luise ha assunto il ruolo di nuovo Presidente portavoce di turno di Rete Imprese Italia, l’Associazione che unisce le cinque principali organizzazioni di rappresentanza delle PMI e dell’impresa diffusa in Italia (Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio e Confesercenti).

De Luise succede al Presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, e resterà in carica fino al 30 giugno 2020.

Governo Conte: De Luise, “Le imprese aspettano risposte importanti”

de-luise
Patrizia De Luise, Presidente Nazionale Confesercenti

Riportiamo di seguito le parole della Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise dopo la presentazione del nuovo governo.

“Al nuovo governo vanno i nostri più sinceri auguri di buon lavoro”, dichiara Patrizia De Luise, Presidente nazionale di Confesercenti. “Le imprese aspettano dall’esecutivo risposte importanti, anche su questioni che – pur non essendo indicate all’interno del programma iniziale – sono di fondamentale importanza per la nostra economia.

A partire dalla frenata dei consumi delle famiglie: evitare l’aumento IVA previsto dalle clausole di salvaguardia è un passo nella giusta direzione, ma non sufficiente a far ripartire la domanda interna del Paese, da cui dipende il 60% del nostro Pil. Serve pragmatismo, bisogna lavorare in modo mirato sui nodi che bloccano la crescita della nostra economia, il cui rallentamento è sotto gli occhi di tutti.

Lo stallo della spesa delle famiglie è particolarmente drammatico soprattutto per il piccolo commercio: continuano a chiudere, senza essere sostituiti, 14 negozi al giorno. Un’emorragia che ci spinge a ribadire la richiesta, già avanzata al precedente governo, di aprire subito un tavolo per il rilancio del settore. È necessaria un’azione organica, ad ampio spettro, per restituire capacità di spesa alle famiglie e per accompagnare la rete commerciale verso il futuro”.

Patrizia De Luise: Tutti i vantaggi si essere socio in uno spot!

Quando si lavora in proprio gli ostacoli non mancano mai. Può capitare di essere vulnerabili o di avere nuove necessità.

La presidente di Confesercenti Patrizia De Luise racconta in uno spot tv le opportunità che l’Associazione offre ogni giorno alle imprese associate:

– Aggiornare la propria formazione.
– Affrontare le sfide della nuova economia.
– Orientamento tra gli strumenti di accesso al credito.
– Risolvere problemi di assistenza sanitaria.

In Confesercenti puoi trovare le soluzioni giuste. Confesercenti dà voce alle imprese.