MICROCREDITO PER START UP REGIONE TOSCANA

E’ attivo, fino a esaurimento delle risorse, il bando a sostegno della nascita di nuove imprese giovanili, femminili e dei destinatari di ammortizzatori sociali nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario.

  • E’ prevista un’agevolazione nella forma del microcredito a tasso zero rimborsabile in 7 anni con rate trimestrali e 18 mesi di preammortamento.
  • Ai fini dell’ammissibilità, l’importo minimo del progetto deve essere di euro 8.000 fino ad un massimo di euro 35.000.
  • Il microcredito prevede  la copertura del 70% del programma di investimento.
  • I soggetti beneficiari sono identificati in:

Micro e Piccole Imprese, così come definite dall’allegato 1 del Reg. (UE) n. 651/2014, nonché i liberi professionisti in quanto equiparati alle imprese (delibera di G.R. n. 240/2017), che abbiano le caratteristiche di impresa giovanile(sotto i 40 anni), femminile oppure di soggetti destinatari di ammortizzatori sociali, la cui costituzione è avvenuta nel corso dei due anni precedenti la data di presentazione della domanda di accesso all’agevolazione;

persone fisiche intenzionate ad avviare, entro sei mesi dalla data di comunicazione dell’ammissione della domanda alla persona fisica, un’attività imprenditoriale di dimensione di Micro o Piccola Impresa o un’attività di libero professionista, e definita giovanile, femminile oppure di destinatari di ammortizzatori sociali.

  • I settori ammissibili sono il manifatturiero, commercio, turismo e terziario.

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi all’ufficio Credito di Confesercenti Prato

Cristina Nappini  credito@confesercenti.prato.it

e Federica Ferlito  federicaferlito@comfidi.it