FIERA PROMOZIONALE SAN TORELLO POPPI 24 APRILE 2022

REGOLAMENTO FIERA PROMOZIONALE DI SAN TORELLO POPPI 24 APRILE 2022
(LEGGE REGIONALE 23 novembre 2018, n. 62)

– E’ indetto bando per l’assegnazione di n. 44 posteggi nell’ambito della fiera promozionale denominata Fiera di San Torello che si svolgerà DOMENICA 24 APRILE 2022 a Ponte a Poppi.

Al fine di garantire il giusto mix merceologico i posteggi destinati al settore non alimentare saranno così suddivisi:
12 Abbigliamento/Pronto Moda Donna, n°2 Intimo/Pigiameria; n°3 Calzature, n°1 calzetteria, n°6 Arredamento Casa/Complementi d’Arredo/Casalinghi/ tessuti (cuscini, tendaggi, mobili, coperte trapunte, tessuti); n°1 Piante e fiori (veri e finti), n°3 pelletteria ed accessori n°3 bigiotteria, n°1 Abbigliamento Bimbo, n° 1 abbigliamento caccia, n° 1 ferramenta n°1 animali vivi
Per il settore alimentare: n°2 Panini/Rosticceria, n°1 Formaggi e Salumi, n°1 Ortofrutta, n°4 Brigidini Dolciumi, n°1 frutta secca.

– Qualora non si raggiunga il numero di domande necessario a coprire i posteggi riservati ad una determinata merceologia, quest’ultimi verranno assegnati seguendo la graduatoria generale precedentemente redatta riferita agli operatori con merceologia non compresa nell’elenco.

– Nell’assegnazione dei posteggi in concessione verranno considerate le presenze maturate nelle precedenti edizioni e quindi l’anzianità di attività. – La partecipazione alla fiera è subordinata alla presentazione del DURC, per la verifica della regolarità contributiva dell’impresa.

– L’accesso all’area di fiera dovrà avvenire a partire dalle 7,00 ed entro le ore 8,00.

– E’ FATTO OBBLIGO modalità esposizione della merce nel rispetto dei metraggi e delle altezze che consentano adeguato passaggio dei clienti e mezzi di soccorso.

La quota di partecipazione è di € 100,00 comprensiva di spese organizzative, promozione e pubblicità ( vela, sponsorizzate, applicazione norme il rispetto delle normative in tema di sicurezza servizio steward, ambulanza, controllo accesso e chiusure strade e protocolli covid.

– La quota di partecipazione viene ridotta a € 60,00 per gli associati Confesercenti in regola con il tesseramento 2022, in quanto la quota associativa comprende anche il sostegno promozionale alle iniziative che di volta in volta vengono organizzate.


Le quote devono essere versate al momento presentazione domanda in contanti o tramite bonifico IBAN CONFESERCENTI AREZZO IT 13Y0538714102000042121024.


L’ ASSEGNAZIONE E’ MERCOLEDI’ 20 APRILE ALLE ORE 15.30 PRESSO UFFICI CONFESERCENTI NEI LOCALI AL PIANO TERRA.


Ogni operatore riceverà un SMS con orario per presentarsi alla scelta del posteggio per evitare affollamento.

Di seguito la domanda di partecipazione da compilare:

TOSCANAJOBS.IT EBCT TOSCANA IL PORTALE AL SERVIZIO DI CITTADINI E IMPRESE

Il servizio gratuito che facilita l’incrocio domanda-offerta di lavoro

Un portale gratuito al servizio di cittadini e imprese per agevolare l’incrocio domanda/offerta di lavoro.

EBCT Toscana presenta www.toscanajobs.it, il nuovo strumento nato per sostenere sia tutte quelle persone che sono alla ricerca di un lavoro, sia le aziende che ricercano personale qualificato in linea con le loro esigenze.

Una volta iscritti, i cittadini potranno candidarsi per tutte le offerte di lavoro disponibili, e saranno inoltre registrati (nel pieno rispetto delle norme sulla gestione dei dati personali) in un sistema informativo, che permetterà di incrociare le loro competenze e capacità anche con le future offerte di posizioni lavorative.

Le imprese, dal canto loro, potranno pubblicare i propri annunci di lavoro, che verranno pubblicizzati dal portale, e che potranno “incrociarsi” anche con il data- base dei candidati già registrati.

Il progetto è realizzato grazie ad un significativo investimento di EBCT – Ente Bilaterale del Commercio e del Turismo della Toscana – istituito da Confesercenti Toscana e dalle organizzazioni sindacali Filcams-CGIL, Fisascat-CISL, Uiltucs, ed accreditato a livello nazionale per i Servizi al Lavoro,

I candidati possono iscriversi gratuitamente al portale, sia in autonomia, sia grazie al supporto degli sportelli informativi attivati presso le sedi dei sindacati (Filcams-CGIL, Fisascat-CISL, Uiltucs).

Le imprese possono segnalare il proprio interesse attraverso il portale, per essere poi tempestivamente contattate dagli uffici Confesercenti di competenti per territorio.

Le imprese pratesi possono contattare gli uffici di Confesercenti Prato con sede in via Pomeria 71/b, al numero di telefono 057440291.

Un’importante opportunità per disoccupati, lavoratori ed imprese, per sostenere la ripartenza e dimostrare, nuovamente, il forte impegno di EBCT nelle presenti e future sfide del mondo del lavoro al fianco delle Istituzioni e dei Servizi Regionali per l’Impiego; uno strumento innovativo di gestione dell’incrocio domanda-offerta di lavoro, con un sistema dinamico che intende agevolare tutti coloro che sono alla ricerca di una opportunità lavorativa ed anche le imprese nella ricerca di professionalità e di competenze.