AMBULANTI E MERCATI: RIFLESSIONI E IDEE PER UN SETTORE CHE STA CAMBIANDO, 29 NOVEMBRE ORE 16.30

Anva Confesercenti Prato ha organizzato per la giornata del 29 Novembre 2022 ore 16,30 presso la sede di Confesercenti Prato un incontro con le imprese che operano su area pubblica.
Sarà un momento di confronto con le istituzioni sulle problematiche della categoria e sulla riqualificazione dei mercati e verificare il lavoro svolto a livello regionale e nazionale dai nostri organismi.

Vi aspettiamo numerosi. Per motivi organizzativi è richiesta conferma di partecipazione al n. 0574 402991

25 NOVEMBRE: GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE, LE INIZIATIVE DI CONFESERCENTI PRATO

Martina Gucci, Presidente Impresa Donna Confesercenti Prato: “Anche le imprese al femminile insieme per dire NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE”

Venerdì 25 novembre in tutto il mondo sarà commemorata la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” e Confesercenti Prato per ricordare questo appuntamento organizza una serie di iniziative per richiamare l’attenzione delle imprese e di tutti i cittadini su questo tema.

Lenzuoli rossi al palazzo di Confesercenti, cartelli esposti nei negozi della città, la camicetta rossa per le dipendenti e una campagna social. Queste le iniziative messe in campo per  sensibilizzare le imprese e i cittadini sul tema.
“Confesercenti Prato è in prima linea in questa battaglia perché la violenza di genere è qualcosa che va combattuto in tutte le sue manifestazioni e perché il mondo del commercio sarà sempre più un mondo rosa. L’impresa del futuro sarà sempre più rosa”. Così Martina Gucci, presidente Impresa Donna
Confesercenti Prato
. “I dati di Unioncamere – continua Gucci – ci dicono che le imprese femminili sono in crescita. Noi crediamo che continueranno ad aumentare, perché in un periodo di forte disoccupazione, le donne rispondono alla crisi con l’apertura di imprese proprie. Molte di loro si rivolgono ai nostri sportelli per ricevere assistenza rispetto alle scelte da compiere. Questo è positivo ed è auspicabile che sempre di più lo facciano, ma se fare impresa può essere un’opportunità per crearsi un reddito e per una realizzazione personale, è anche vero che non ci si può improvvisare imprenditori. Occorrono preparazione ed un percorso mirato. Un sostegno che i nostri sportelli Confesercenti sul territorio sono in grado di offrire”.

“Dire no alla violenza contro le donne e alla violenza di genere è un impegno di civiltà che riguarda tutti – spiega ancora Martina Gucci –. Ci auguriamo che la riflessione su questi temi non resti ancorata a sporadiche occasioni ma che diventi una necessità del nostro agire quotidiano. Nel nostro paese una donna su tre è stata vittima nella sua vita dell’aggressività di un uomo. Gli episodi più gravi sono spesso commessi dai partner attuali o ex. A queste violenze spesso assistono i figli di queste donne. Sono numeri semplicemente spaventosi e che purtroppo sembrano aggravarsi ogni anno, nonostante l’apposita legge varata nel 2013 anno contro i reati di genere. Invito pertanto i miei colleghi – conclude Gucci – ad esporre nelle vetrine il cartello che abbiamo predisposto, come segno concreto di vicinanza a questa importante giornata

BTO META TOURISM: 29 – 30 NOVEMBRE 2022

BTO è l’appuntamento di riferimento in Italia su Turismo Digitale, Innovazione e Formazione. Da 14 anni BTO crea un evento unico grazie a

  • contenuti sempre innovativi, 
  • speaker di grande livello, nazionali e internazionali
  • un’atmosfera contagiosa ed entusiasmante.

Qui nascono idee, collaborazioni, progetti.

Tra stimoli, ricerche e visioni le persone si formano sui nuovi strumenti digitali.

BTO è anche il principale appuntamento italiano di rilievo internazionale, di networking tra operatori e aziende sul turismo digitale.

I 4 Topic

L’evento è strutturato in quattro percorsi tematici in cui le novità verranno declinate verticalmente:

  • HOSPITALITY
  • DESTINATION
  • FOOD & WINE
  • DIGITAL STRATEGY & INNOVATION

Scopo di BTO è raggiungere quel dettaglio che serve a tutti gli operatori della complessa filiera, dall’albergatore, al destination manager, al ristoratore. 100 appuntamenti per elaborare insieme questo nuovo presente e raccontare il futuro del turismo digitale.

Assoturismo Confesercenti patrocina l’evento
Attraverso il seguente codice promozionale CONFESE22, è possibile acquistare i biglietti (con un valore di sconto di euro 40,00),

direttamente dall’online store https://www.bto.travel/ticket/ ad un prezzo agevolato e partecipare alle giornate di BTO2022.

Di seguito il link al programma della manifestazione: https://www.bto.travel/programma/.

LA NUOVA POLIZZA SANITARIA DELLA FONDAZIONE ENASARCO 2022 – 2023

Dal 1 novembre 2022 entra in vigore la nuova polizza sanitaria di Enasarco

La Fondazione Enasarco a decorrere dal 1° novembre aderisce alla Convenzione EMAPI, Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani che opera nel panorama AdEPP e offre servizi nel campo dell’assistenza sanitaria, per la copertura in favore dei propri iscritti.

Il servizio, valido fino al 15/04/2023, è erogato da EMAPI, la compagnia assicuratrice è Società Reale Mutua ed è completamente gratuito.

Per scaricare le slide della nuova copertura sanitaria compila i dati qui sotto:

CAMPIONI D’IMPRESA 2022

CAMPIONI D’IMPRESA 2022

DIFFUSION DONNA SRL

Tutto inizia agli inizi degli anni 80. Quando Antonia Mastrolia contitolare di un negozio di parrucchiera a Prato in via Luigi Muzzi, aperto nel 1977, moglie di Duranti Giovanni e madre di Gianluca ed Azzurra, decide di iscriversi alla scuola di formazione di Jean Louis David a Brescia dove per moltissimi weekend si recava per assistere alle lezioni.

Jean Louis David, vero e proprio visionario dell’acconciatura ha costruito un vero impero: oggi ci sono oltre 1000 saloni e di questi ecco i 7 negozi ed i 50 dipendenti di Giovanni, Gianluca ed Azzurra. Accoglienza, ascolto, accompagnamento del cliente: da Jean Louis pensano a tutto affinché i propri clienti possano avere un vero momento di relax. Lo sappiamo trovare il parrucchiere giusto è quasi come trovare l’amore: occorre essere in sintonia, condividere la stessa idea e sentirsi a proprio agio nell’esprimere un desiderio senza essere giudicati. E i capelli, si sa, sono un punto delicatissimo per molte persone: chi detesta farseli toccare, chi non riesce mai a ottenere la piega perfetta e chi lotta continuamente contro una capigliatura troppo fine, voluminosa o delicata. Se poi ci mettiamo anche la vanità che – ammettiamolo – appartiene un po’ a tutti, il gioco è fatto. Campioni di impresa 2022 : perché gestire 7 negozi e 50 dipendenti è sinonimo di professionalità, capacità imprenditoriale ed amore per la propria attività e si sa amare se stessi è il primo passo per essere felici.

IL MORINO GELATERIA SNC

“Il carretto passava e quell’uomo gridava gelati” cantava Lucio Battisti.

Per i Pratesi non vi era nessun dubbio l’uomo del carretto dei gelati era il Morino. La gelateria il Morino la cui attività è iniziata nel 1943 con l’apertura di un negozio per la vendita dei prodotti del proprio podere nella Lucchesia da parte del nonno Silvestri Zeno è sicuramente un importante pezzo di storia dell’enogastronomia cittadina ma anche e soprattutto un pezzo di storia della città di Prato. Il gelato del Morino è fatto soltanto con ingredienti naturali e di alta qualità: frutta fresca e stagionale, latte intero fresco, cioccolato di qualità e caffè proveniente dall’America centrale. Lucio Battisti nella canzone I Giardini di Marzo cantava “I giardini di marzo si vestono di nuovi colori”. Sicuramente la vetrina della gelateria il Morino ogni mese si veste di nuovi colori con gelati sempre differenti e sempre ottimi. Per la sua storia, per la qualità dei suoi prodotti, per l’attaccamento alla Confesercenti di Prato, della quale è socio da sempre, siamo lieti di premiare con Campioni d’Impresa 2022 la “Gelateria il Morino”.

F. LLI COVERI DI COVERI CLAUDIO RICCARDO E COVERI CARLO SNC

Prato è conosciuta in tutto il mondo per la sua industria tessile e tutti a Prato sanno cosa è un cenciaiolo. I cenciaioli, con le loro mani sapienti, imparavano a riconoscere i tessuti con un solo tocco, dividendoli per colore e per consistenza, strappandoli con le mani nude. E da quei brandelli di stracci, i cosiddetti cenci, si estraeva una nuova materia che gettava le basi per la creazione di un nuovo tessuto. Quello dei cenciaioli Pratesi era ed è più di un semplice mestiere. E’ una vera arte, un mestiere unico ed inimitabile. L’azienda Fratelli Coveri ne è un esempio concreto. Un mestiere ed una azienda tramandata da padre a figlio.

La Fratelli Coveri in questi settant’anni di sua storia imprenditoriale ha vissuto tutte le fasi di evoluzione del nostro sistema tessile.

La fratelli Coveri, da sempre associata alla Confesercenti, Campioni di Impresa 2022 in quanto esempio di attaccamento alla propria attività, esempio di una figura, quella del cenciaiolo, storica e fondamentale per la produzione tessile di Prato.

CAMPIONI D’IMPRESA 2022: MARTELLI SAS DI MARTELLI MARCO E MARZIA

Erano i mitici anni Settanta, e mentre negli Stati Uniti scoppiava lo Scandalo Watergate, un ragazzo del Poggio di nome Marcello Martelli, insieme a sua moglie Marcella, decise di aprire il suo negozio di merceria in via Galilei. Passano gli anni, cresce l’attività, si allarga la famiglia ed i figli Marco e Simona si aggiungono al team e diventano parte di un’unica affiatata squadra. Dal 2020 Marco gestisce l’attività insieme alla moglie Marzia ed insieme si sono impegnati in una ridefinizione del proprio punto vendita, concepito come un ambiente accogliente, caldo ed appassionato, diventato anche luogo di comunicazione con il cliente. Fare shopping da Martelli: è un modo di affermare la propria identità, il senso di appartenenza ad un gruppo, un desiderio di gratificazione immediata. La boutique di Martelli Marco e Marzia Gori Campioni di Impresa 2022 perché hanno fatto del lavoro serio e professionale, realizzato con grande passione, la cifra distintiva della loro attività, facendosi riconoscere e apprezzare dai clienti poggesi ma anche e soprattutto dalla clientela pratese e più in generale metropolitana.

ASSOTABACCAI: VARIAZIONE PREZZO DI ALCUNI TABACCHI IN VIGORE DAL 15 NOVEMBRE 2022

Si comunica che è prevista una variazione del prezzo di vendita al pubblico di alcune marche di tabacchi lavorati in vigore dal 15 Novembre 2022

NO AL CARO BOLLETTE. A FIRENZE LA GRANDE MOBILITAZIONE DELLE PICCOLE IMPRESE

Lunedì 14 novembre su iniziativa delle associazioni di categoria regionali CNA, Confartigianato Imprese, Confcommercio e Confesercenti

Attesi 400 imprenditori da tutta la Toscana per il confronto che si terrà alle ore 10.30 nell’auditorium Al Duomo di via de’ Cerretani 54/r. Nelle prime file della platea i parlamentari eletti nei collegi toscani. Sul palco i presidenti delle quattro associazioni, che dialogheranno con la direttrice della Nazione Agnese Pini per sottolineare criticità da risolvere e opportunità da cogliere per salvare la piccola impresa in Italia.

L’obiettivo: ottenere dal Governo l’attenzione e gli interventi necessari.

Da Firenze torna a levarsi il grido delle piccole imprese soffocate dalla crisi, che ora chiedono al Governo interventi urgenti e risolutivi per salvare se stesse e l’occupazione. E lo faranno di fronte ai parlamentari eletti di fresco nei collegi elettorali toscani, tutti convocati alla grande assemblea che si terrà lunedì 14 novembre alle ore 10.30 nell’auditorium Al Duomo di via de’ Cerretani. Un’iniziativa ideata dalle associazioni di categoria regionali CNA, Confartigianato Imprese, Confcommercio, Confesercenti che per l’occasione promettono di portare nel capoluogo almeno 400 imprenditori da tutta la Toscana. 

L’obiettivo dichiarato della mobilitazione è rafforzare il pressing che le confederazioni nazionali della piccola impresa stanno già facendo al nuovo Governo, ma stavolta ripartendo da un confronto diretto con i parlamentari che rappresentano la Toscana sugli scranni di Montecitorio e Palazzo Madama. A loro saranno affidate nuovamente preoccupazioni e desiderata della categoria, con il caldo invito a farsene portatori a Roma. Fuori dalle logiche degli schieramenti politici, fuori dalle contrapposizioni ideologiche ma unicamente nell’interesse del territorio, che senza le sue imprese perderebbe importanti servizi, occupazione e benessere.

A snocciolare criticità congiunturali e di sistema dal palco dell’auditorium Al Duomo saranno i presidenti delle quattro associazioni: Luca Tonini per CNA Toscana, Luca Giusti per Confartigianato Imprese Toscana Aldo Cursano per Confcommercio Toscana e Nico Gronchi per Confesercenti Toscana. Incalzati dalle domande di Agnese Pini, direttrice delle testate del gruppo Editoriale Nazionale (QN Quotidiano Nazionale, il Resto del Carlino e Il Giorno), alla quale è stato affidato il compito di introdurre e moderare i lavori, i quattro metteranno sotto i riflettori i vari fattori di crisi che in questi mesi stanno minacciando la sopravvivenza di oltre 880mila micro e piccole imprese in Italia, per un totale di 3.529.000 addetti che potrebbero perdere il lavoro. In Toscana le imprese a rischio sono 63mila, per un totale di 228mila occupati.

Fra i temi caldi al centro del dibattito non ci sarà però solo il caro bollette, per quanto sia una delle emergenze più stringenti da affrontare, ma anche l’aumento dei costi delle materie prime, l’inflazione, la crisi dei consumi, le carenze logistiche ed infrastrutturali, le difficoltà legate al credito e alla ricerca di manodopera. Sullo sfondo, il difficile quadro internazionale aggravato dalla guerra in Ucraina, ma pure alcuni motivi di speranza, come le opportunità di crescita offerte a territori ed economia dai finanziamenti del PNRR.

Prioritaria, per le quattro associazioni di categoria toscane è la necessità di evitare che la crisi economica in atto nel nostro Paese si trasformi sempre di più in una crisi sociale, dalla quale sarebbe ancora più difficile uscire.

Da qui, il richiamo forte alla responsabilità della politica, che deve tornare ad essere consapevole dei problemi del paese reale e ad avere un ruolo attivo verso le imprese. E sarà proprio questo richiamo alla responsabilità ad andare in scena sul palco fiorentino lunedì 14 novembre.

LE IMPRESE IN TOSCANA

In Toscana sono iscritte agli elenchi camerali 446.289 imprese (sedi e unità locali comprese), per un totale di oltre un milione e 200mila dipendenti (1.269.940). Di queste imprese, il 96% (428.017) ha meno di 50 addetti.

ASSOVIAGGI: WINE DESTINATIONS ITALY – LIVORNO, 12 – 13 NOVEMBRE 2022

Assoviaggi Confesercenti ha patrocinato la seconda edizione di WDI (Wine Destinations Italy) che si terrà a Livorno (Terminal crociere) dal 12 al 13 novembre.

WDI presenterà un approccio nuovo al mondo del vino che integra territorio, prodotto e turismo.
Un evento per promuovere al mondo dei Wine Lovers le più importanti Wine Destinations italiane che, attraverso i produttori presenti potranno incontrare gli operatori turistici che vorranno inserire o ampliare la loro programmazione con destinazioni italiane legate al turismo del vino.

Invitiamo agenzie di viaggio e tour operator associati a REGISTRARSI GRATUITAMENTE al seguente link:
https://www.winedestinations.it/visitatori/accredito-tour-operator/

Di seguito il programma completo dell’evento:

ASSEMBLEA ANNUALE 2022

“Un anno di commercio insieme”

Domenica 13 Novembre alle ore 9.30

Auditorium della camera di Commercio di Prato (Via Pelagatti, 17)

Condivideremo insieme gli aspetti che hanno segnato il nostro territorio, ne discuteremo con le istituzioni locali e premieremo i nostri campioni di impresa!

Ti aspettiamo!

Scarica la rassegna stampa:

LE GUIDE DI NATALE DI CONFESERCENTI PRATO


Ogni anno ci chiediamo, cosa possiamo regalare ad una persona cara per Natale? Oppure per la cena o pranzo con amici, parenti o colleghi dove possiamo andare? Oppure dove posso andare per coccolarmi un po’?  o ancora qualche idea per allestire la casa per respirare l’atmosfera natalizia?

Quest’anno abbiamo pensato di dare una mano a tutti negli acquisti valorizzando i nostri negozi ed il commercio di vicinato,  per questo ti proponiamo di aderire a questo progetto.
 
L’iniziativa prevede la realizzazione di 5 Guide online, pubblicate sul nostro sito, per offrire consigli e idee regalo nel periodo natalizio. 
Le guide avranno 5 tematiche diverse:

  • GUIDA LA CASA PER LE FESTE con idee e proposte per addobbare la casa e allestire la tavola durante le festività natalizie o per fare un regalo
  • GUIDA IDEE REGALO FASHION & STYLE con idee per trovare il regalo giusto per tutti i gusti
  • GUIDA IDEE REGALO PER I BIMBI con idee per trovare il regalo giusto per bambini da 0 a 12 anni
  • GUIDA BEAUTY & CARE PER LE FESTIVITÀ con proposte per trattamenti benessere, estetici, offerte di parrucchieri, palestre e centri benessere e idee regalo
  • GUIDA IDEE GUSTOSE con proposte di ceste regalo o menù per cene, pranzi, colazioni, aperitivi, durante le festività natalizie.

In ogni guida verranno inserite le proposte delle attività commerciali della provincia di Prato.
Ogni attività potrà presentare fino a 10 prodotti o servizi specifici o menù legati alle tematiche delle guide.

Le guide saranno promosse sui social (facebook e instagram) per invitare a fare acquisti nelle attività che propongono i loro consigli e idee.

L’iniziativa verrà presentata alla stampa insieme alla Confesercenti di Pistoia il 22 novembre.

Per aderire all’iniziativa basterà inoltrare per email all’indirizzo: direzione@confesercenti.prato.it le seguenti informazioni:

  1. Nome attività (insegna)
  2. Indirizzo (Via, numero civico, città)
  3. Pagina facebook/ Profilo instagram dell’attività
  4. Immagine del prodotto/servizio 
  5. Descrizione del prodotto/servizio proposto
  6. Prezzo del prodotto/servizio proposto

L’iniziativa è completamente GRATUITA per i Soci di Confesercenti

Per qualsiasi informazione ci puoi contattare a numero 0574/40291