SCADENZA DENUNCIA RIFIUTI (MUD) ANNO 2022

Si comunica che la scadenza per la compilazione del MUD riguardante la movimentazione dei rifiuti per l’anno 2021 è fissata per il 21 maggio p.v.

Come ogni anno la nostra associazione offre un servizio di assistenza ai clienti per la compilazione e la spedizione della dichiarazione.

Puoi contattare fin da ora i nostri uffici al numero di tel. 0574-40291 o all’indirizzo mail formazione1@confesercenti.prato.it  per la prenotazione.

Documenti da trasmettere  e/o consegnare ai nostri sportelli CESCOT – AZIENDA SICURA:

  •  Registro carico – scarico aggiornato al 31/12/2021 (fotocopie relative all’anno 2021)
  •  Comunicazioni di eventuali modifiche nell’anagrafica aziendale
  •  Fotocopie leggibili dei formulari di trasporto relativi ai movimenti effettuati nel corso dell’anno;
  •  Copia eventuale denuncia effettuata nell’anno precedente;
  •  € 10,00 in contanti (diritti di presentazione) per l’invio in modalità telematica del MUD presso la C.C.I.A.A. territoriale di competenza verrà rilasciata una ricevuta.

Per ulteriori informazioni rivolgersi presso i nostri uffici. Tel. 0574 40291

TARI (TASSA RIFIUTI) – RIDUZIONI TARIFFARIE

Vi informiamo che le aziende che producono rifiuti deperibili (ad es. bar, ristoranti, ortofrutta, pescherie, pizze a taglio, alimentari, pasticcerie, ecc.) e le aziende che hanno aderito al sistema di raccolta differenziata svolto da Alia (raccolta differenziata carta), hanno la possibilità di richiedere una riduzione della tariffa TARI (che vi verrà applicata nel corso dell’anno 2022) presentando una apposita domanda.

Confesercenti Prato, con il servizio Azienda Sicura, è a vostra disposizione per seguire tutta la pratica di richiesta della riduzione tariffaria compresa la relativa presentazione.

Chi volesse usufruire di questa opportunità o desiderasse avere maggiori informazioni può contattare Alice Beccia al numero di telefono 0574-40291 entro il 27 maggio 2022 .

Ricordiamo inoltre che, per ottenere la riduzione, la relativa domanda deve essere presentata ogni anno, pertanto anche chi avesse già compilato il modulo lo scorso anno deve rinnovare la procedura anche per l’anno in corso.

Al momento della richiesta si prega di presentarsi con una copia della fattura TARI.

Se vuoi avere maggiori informazioni contattaci al numero 0574 40291 oppure inviaci i tuoi contatti compilando il form qui sotto e ti ricontatteremo al più presto:

Ragione sociale
Email
Telefono
Grazie! Ti ricontattaremo al più presto!
There has been some error while submitting the form. Please verify all form fields again.

SCADENZA DENUNCIA RIFIUTI (MUD) ANNO 2020

Si comunica che la scadenza per la compilazione del MUD riguardante la movimentazione dei rifiuti per l’anno 2019 è fissata per il 30 aprile p.v.

Come ogni anno la nostra associazione offre un servizio di assistenza ai clienti per la compilazione e la spedizione della dichiarazione.

Puoi contattare fin da ora i nostri uffici al numero di tel. 0574-40291 o all’indirizzo mail aziendasicura@confesercenti.prato.it  per la prenotazione.

Documenti da trasmettere  e/o consegnare ai nostri sportelli CESCOT – AZIENDA SICURA:

  • Registro carico – scarico aggiornato al 31/12/2019 (fotocopie relative all’anno 2019)
  • Comunicazioni di eventuali modifiche nell’anagrafica aziendale
  • Formulari di trasporto relativi ai movimenti effettuati nel corso dell’anno;
  • Copia eventuale denuncia effettuata nell’anno precedente;
  • € 10,00 in contanti (diritti di presentazione) per l’invio in modalità telematica del MUD presso la C.C.I.A.A. territoriale di competenza verrà rilasciata una ricevuta.

N.B.

Si ricorda che i soggetti interessati sono i seguenti:

  • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
  • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
  • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
  • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
  • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
  • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g).

Per ulteriori informazioni rivolgersi ai nostri uffici, tel 0574 40291

IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA: ATTENZIONE ALLA MODALITA’ DI INSTALLAZIONE

videosorveglianza-ip

Gentile imprenditore,

ti ricordiamo che in materia di installazione di impianti di videosorveglianza sia necessario procedere all’installazione soltanto dopo aver ottenuto l’autorizzazione dall’Ispettorato del Lavorodopo aver informato ed acquisito esplicito consenso da parte del personale dell’impresa/studio e la necessità di apporre appositi cartelli-informativa in prossimità delle telecamere.

L’avvenuta installazione dell’impianto di videosorveglianza senza il preventivo rilascio dell’autorizzazione è soggetta a sanzione amministrativa.

Pertanto, prima di installare un sistema di videosorveglianza (con o senza registrazioni delle immagini) inoltrate la domanda di autorizzazione all’Ispettorato del Lavoro, utilizzando il fac simile raggiungibile attraverso il seguente LINK.

Alla domanda dovrà essere allegata una relazione del legale rappresentante nella quale dovranno essere indicate le caratteristiche delle telecamere, le modalità di funzionamento, il numero dei monitor, le fasce orarie di attivazione, i tempi di conservazione delle immagini, le specifiche di funzionamento del sistema; peraltro nelle istruzioni al modulo vengono riportate ulteriori informazioni da tener ben presenti.  Quando ci capita di dover chiedere tale autorizzazione preferiamo far redigere una planimetria con evidenziata la posizione delle telecamere ed il loro raggio d’azione.

Chi volesse avere maggiori informazioni al fine di regolarizzare la propria posizione può contattare il nostro servizio Azienda Sicura al Tel – 0574/40291.