A CHI SI RIVOLGE:

Imprenditori, lavoratori autonomi,  professionisti,  pensionati che si riconoscano nelle finalità della Confesercenti Nazionale, accettandone lo Statuto.

DIARIA GIORNALIERA IN CASO DI POSITIVITA’ AL COVID- 19

In considerazione del protrarsi della situazione di emergenza causata dal diffondersi del coronavirus, la copertura sanitaria aggiuntiva, senza alcun aggravio di costi – “Diaria per COVID19” – già in vigore con effetto retroattivo dal 30 giugno 2020, sarà riconosciuta anche per i mesi di gennaio e febbraio 2021, alle seguenti condizioni:

Qualora, secondo le prescrizioni dei sanitari e in attuazione delle disposizioni in esse contenute, si renda necessario un periodo di isolamento domiciliare a seguito di positività al virus, il socio avrà diritto a un’indennità giornaliera di € 30,00 per un massimo di 10 giorni.

Le modalità di accesso alla garanzia e la relativa modulistica restano le medesime.

Hygeia comunicherà eventuali integrazioni o proroghe della garanzia in oggetto.

LE GARANZIE DEL PIANO ASSOCIATI CONFESERCENTI

Clicca sul + per leggerne il contenuto.

SCARICA IL PDF per consultare tutto il piano sanitario

SERVIZI DI CONSULENZA

Sono previsti accurati servizi di consulenza dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, contattando il numero verde dedicato 800 016643.

Dall’estero occorre comporre il prefisso internazionale dell’Italia + 051 6389046.

Servizi di consulenza disponibili

  • informazioni sanitarie telefoniche;
  • prenotazione di prestazioni sanitarie;
  • pareri medici.

LIMITI DI ETA’

Il Piano sanitario può essere sottoscritto o rinnovato fino al raggiungimento del 74° anno di età dell’Iscritto, cessando automaticamente alla prima scadenza annuale, al compimento del 75° anno d’età da parte dell’iscritto.

ESCLUSIONI

Il piano sanitario non è operante per:

  • le cure e/o gli interventi per l’eliminazione o la correzione di difetti fisici o di malformazioni preesistenti alla stipulazione del contratto, salvo quanto previsto al punto “Neonati”;
  • la cura delle malattie mentali e dei disturbi psichici in genere, compresi i comportamenti nevrotici;
  • le protesi dentarie, la cura delle paradontopatie, le cure dentarie e gli accertamenti odontoiatrici, salvo quanto previsto ai punti “Prestazioni odontoiatriche particolari” , “Prestazioni di implantologia” e “Avulsione fino ad un massimo di 4 denti;
  • le prestazioni mediche aventi finalità estetiche (salvo gli interventi di chirurgia plastica ricostruttiva, compresi nell’elenco dei Grandi Interventi Chirurgici, fatta eccezione per i Neonati come indicato al punto , resi necessari da infortuni o da interventi demolitivi avvenuti durante l’operatività del contratto);
  • le cure e gli interventi finalizzati al trattamento dell’infertilità e comunque quelli relativi alla fecondazione artificiale;
  • i ricoveri causati dalla necessità dell’Iscritto di avere assistenza di terzi per effettuare gli atti elementari della vita quotidiana, nonché i ricoveri per lunga degenza.
  • Si intendono quali ricoveri per lunga degenza quelli determinati da condizioni fisiche dell’Iscritto che non consentono più la guarigione con trattamenti medici e che rendono necessaria la permanenza in Istituto di cura per interventi di carattere assistenziale o fisioterapico di mantenimento;
  • gli interventi per sostituzione di protesi ortopediche di qualunque tipo;
  • il trattamento delle malattie conseguenti all’abuso di alcool e di psicofarmaci, nonché all’uso non terapeutico di stupefacenti o di allucinogeni; non sono soggetti a questa esclusione coloro che in maniera documentata dimostrino di aver seguito e portato a termine positivamente un percorso di disintossicazione per abuso di alcool o di stupefacenti;
  • gli infortuni derivanti dalla pratica degli sport aerei in genere o di qualsiasi sport esercitato professionalmente;
  • gli infortuni derivanti dalla partecipazione a corse o gare automobilistiche non di regolarità pura, motociclistiche o motonautiche ed alle relative prove ed allenamenti;
  • gli infortuni causati da azioni dolose compiute dall’Iscritto;
  • le conseguenze dirette o indirette di trasmutazione del nucleo dell’atomo di radiazioni provocate dall’accelerazione artificiale di particelle atomiche e di esposizione a radiazioni ionizzanti;
  • le conseguenze di guerra, insurrezioni, movimenti tellurici ed eruzioni vulcaniche;
  • le terapie non riconosciute dalla medicina ufficiale.
  • le conseguenze dirette od indirette di pandemie.

Guida pratica- l’utilizzo del Piano Sanitario Hygeia

Modulo per la richiesta dei rimborsi

Per poter beneficiare del Piano di Assistenza Associati Confesercenti occorre sottoscrivere la Tessera associativa a

Gli associati Confesercenti, in regola con le scadenze del CONTRIN (il tesseramento riscosso tramite i bollettini dei contributi previdenziali INPS), possono automaticamente beneficiare di accurate prestazioni di assistenza sanitaria integrativa.