Prosegue il dialogo tra le istituzioni e gli esercenti del territorio associati a Confesercenti Provinciale di Prato. L’obiettivo, accompagnare la ripresa delle attività nel rispetto delle norme e in totale sicurezza. Nella giornata di martedì 15 marzo, i rappresentanti di Confesercenti Prato con il Presidente provinciale Stefano Bonfanti e Presidente di Confesercenti Vaiano Lisa Salvatore, sono stati ricevuti presso il Comune di Vaiano dal Sindaco Primo Bosi e dall’assessore al Commercio, Beatrice Boni. Un incontro per fare un primo bilancio dopo questi lunghi periodi pandemici, ma anche l’occasione per tracciare la strada dei prossimi mesi. In particolare i temi affrontati si sono sviluppati sul tema Commercio di vicinato e futuro di Vaiano.

Molti gli argomenti trattati da Confesercenti e dal Sindaco Bosi e dall’assessore Beatrice Boni. Tra le priorità, il sostegno alle PMI e commercianti, una politica ed una amministrazione attenta alle esigenze della piccola impresa commerciale, promozione e iniziative per sostenere il commercio locale.

In particolare I rappresentanti di Confesercenti si sono soffermati su la necessità di una sburocratizzazione delle procedure amministrative, su la necessità di confermare e finanziare leiniziative estive organizzate dal centro Commerciale Naturale e soprattutto che l’Amministrazione programmi iniziative di animazione dei territori durante tutti i mesi dell’anno. Un tema su cui si sono soffermati i rappresentanti di Confesercenti Prato è statoquello della desertificazione commerciale del centro di Vaiano e delle frazioni chiedendo che si individuino criteri (quali merceologie) ed incentivi economici per chi apre una attività inVaiano.

“La valorizzazione della rete commerciale, le imposte locali e i regolamenti esistenti – ha commentato la Presidente di Vaiano Lisa Salvatore – Fra le principali proposte che abbiamo avanzato, la volontà di sviluppare progetti finalizzati a dare sostegno dei negozi di vicinato, quelle attività che tradizionalmente contraddistinguono il commercio locale e che svolgono unruolo centrale nel tessuto sociale di Vaiano”. Da parte sua il Presidente di Confesercenti Prato, Stefano Bonfanti, ha sottolineato: “Tutelare queste aziende e favorire la loro crescita attraversoiniziative di vario genere, significa da una parte garantire l’esistenza di punti di riferimento essenziali per la comunità e dall’altra, mantenere attiva l’economia dell’intera area”.

Il Sindaco di Vaiano, Primo Bosi, ha quindi concluso: “Per il Comune di Vaiano le attività commerciali sono una parte fondamentale e irrinunciabile della nostra comunità, un elemento imprescindibile per garantire la qualità di vita e del tessuto sociale cittadino. Per questo il Comune di Vaiano è da sempre al fianco dei commercianti e sensibile verso le loro esigenze. La disponibilità dell’amministrazione comunale è massima per andare incontro alle loro necessita nei limiti di quanto possibile”.