Il MINISTERO DEL TURISMO nell’ambito del piano nazionale di Ripresa e Resilienza PNRR ha introdotto una misura a sostegno del comparto delle Agenzie Viaggi e dei Tour Operator.

Entro il 28 febbraio 2022 verrà pubblicato il decreto attuativo contenente le modalità di presentazione delle domande per l’ottenimento di un CREDITO DI IMPOSTA fino al 50% relativo a interventi di riqualificazione da sostenere entro il 31/12/2024.

SOGGETTI BENEFICIARI

  • Agenzie Viaggi – Ateco 79.1 – 79.11
  • Tour Operator – Ateco 79.12

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • Acquisto, anche in leasing, di PC e attrezzature informatiche, modem, router .. ecc;
  • Affitto di servizi cloud relativi a infrastruttura server, connettività, sicurezza … ecc;
  • Acquisto, anche in leasing, di dispositivi e software per pagamenti elettronici;
  • Acquisto, anche in leasing, di software e applicazioni per ottimizzazione web al mobile;
  • Creazione o acquisto, anche in leasing, di software e piattaforme per prenotazione e vendita online di pernottamenti, pacchetti e servizi turistici; interfacce API (interoperabilità processi, clienti e fornitori);
  • Acquisto o affitto di licenze software per la gestione delle relazioni con i clienti, anche con CRM
  • Acquisto o affitto di licenze software e servizi per collegamento all’hub digitale turismo del PNRR;
  • Acquisto o affitto di licenze software ERP per la gestione della clientela e dei processi;
  • Creazione o acquisto, anche in leasing, di software per la gestione di banche dati e strumenti di analisi multidimensionali, supporto dei processi di pianificazione, vendita e controllo di gestione;
  • Acquisto o affitto di programmi software per piattaforme informatiche per la promozione commercializzazione digitale di servizi e offerte innovative;

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

Il Ministero del Turismo entro il 28/02/2022 pubblicherà l’avviso contenente le modalità operative, i requisiti e le tempistiche di partecipazione

L’incentivo verrà assegnato secondo l’ordine cronologico delle domande nel rispetto della dotazione finanziaria prevista. Per poter rientrare tra i beneficiari è opportuno presentare la domanda il primo giorno utile.