Risparmio medio del 25 per cento per gli associati Confesercenti

La Siae ha prorogato al 31 dicembre 2020 la validità degli accordi con le associazioni di categoria da cui deriva la possibilità per le imprese associate di corrispondere i diritti sulla pubblica esecuzione musicale  in forma agevolata (risparmio medio 25 per cento).

La convenzione interessa pubblici esercizi, negozi e tutti gli spazi aziendali in cui si faccia uso di musica come sottofondo, base di centralino, esibizione dal vivo e quant’altro.

Un’analoga convenzione riguarda inoltre il pagamento dei diritti SCF.

Esercizi commerciali, strutture ricettive, pubblici esercizi che diffondono musica nei propri ambienti (sia come sottofondo che per intrattenimento attivo) possono beneficiare anche nel 2020 delle convenzioni Confesercenti-SIAE-SCF per alleggerire l’importo dei diritti da pagare.  La Siae, tenuto conto degli accordi in essere (Musica d’ambiente e Trattenimenti danzanti) ha prorogato la  disciplina normativa e tariffaria al 31 dicembre 2020.
Diritti SIAE EVENTI in PUBBLICI ESERCIZI.

Per il pagamento dei diritti SIAE, in base all’accordo SIAE – Fiepet Confesercenti, i pubblici esercizi Confesercenti potranno beneficiare di una riduzione complessiva del 25 % sui costi previsti.

Sono sufficienti due parametri: la superficie di somministrazione del locale, articolata per fasce di mq., e la tipologia di apparecchio audio e video utilizzato.

Ogni pubblico esercizio interessato potrà provvedere a regolarizzarsi attraverso l’apposito portale dedicato, utilizzando l’apposito attestato di adesione a Confesercenti per avvalersi dei nuovi accordi.

DIRITTI SIAE SOTTOFONDO NEGOZI – PUBBLICI ESERCIZI – UFFICI – CENTRALINI

Per la musica di sottofondo il compenso per il diritto d’autore si corrisponde tramite un abbonamento annuale o periodico, di importo variabile a seconda della tipologia e del numero di apparecchi utilizzati e di altri fattori a seconda della tipologia dell’attività. Il permesso autorizza l’utilizzo della musica tutelata dalla SIAE in esercizi commerciali quali, ad esempio, supermercati, negozi d’abbigliamento, di oggettistica, in pubblici esercizi, quali bar, ristoranti, sale giochi, in strutture ricettive, come alberghi e bed and breakfast, campeggi e villaggi turistici.

Per ulteriori informazioni presso la sede della Confesercenti di Prato rivolgendosi all’ufficio Assistenza e Sviluppo alle imprese sig.ra Lucia Nocentini